Ecoconsuelor | Counseling Coaching e Natura

Partendo dal principio dell’impermanenza e cioè che, tutto inesorabilmente cambia,  è possibile cambiare la propria vita in ogni momento, nella direzione che si decide, e per essere quello che si sceglie di Essere. Come avviene ciclicamente in Natura, e la stessa Natura come una saggia Maestra ci insegna, il cambiamento è sempre possibile rispetto alle situazioni, anche complesse, di vita. 

“Camminare nella Natura… camminando dentro sé stessi e fuori di sé nel medesimo istante…”

Ami camminare e stare in Natura? Grazie all’Ecopsicologia da oggi puoi anche scegliere di fare un percorso di Counseling evolutivo e di autorealizzazione camminando insieme a un Ecocounselor immersi nella Natura. Potrai stabilire una connessione tra un dialogo interno, incontrando la tua autentica natura interiore, e il mondo esterno, stabilendo modalità relazionali di qualità che vengono definite ecologiche.  

Camminando insieme le parole si muovono da dentro di noi per trovare spazi di ascolto attivo e di condivisione con l’altro, attingendo anche dal potente e amorevole contributo della Natura.  

E’ possibile recuperare le proprie radici familiari, umane e spirituali per ritrovarsi nella piena presenza di sé stessi, come esseri umani che sono parte di questo meraviglioso Pianeta Terra. All’interno di questo dialogo interiore viene sollecitata l’attivazione della resilienza personale, per poter sciogliere nodi, dipanare matasse aggrovigliate di sentimenti, emozioni, pensieri, convinzioni, stati d’animo, contattare e attivare le proprie intrinseche problem solving skills, per risolvere problematiche individuali, di coppia, familiari, amicali, sociali….

 

Come Ecocounselor, sono affascinata da ogni storia che sento raccontare dalle persone che si affidano a questo percorso e, come una compagna di viaggio, mi addentro con loro nelle luci e ombre del proprio Essere, mi immergo nel loro vissuto, per aiutare a far emergere tutte quelle potenzialità intrinseche dell’individuo da riportare “a coscienza” e per favorire il processo di consapevolezza, di autorealizzazione e di responsabilizzazione verso sé stessi e il Pianeta Terra.